anno IX / n. 1222
Press-IN
INCLUSIONE - INTEGRAZIONE - INFORMAZIONE
Rassegna stampa quotidiana sul mondo delle disabilità



Osservatorio Oggi.it del 30-04-2017

Centro diurno per ragazzi autistici al Sacro Cuore di Fasano

FASANO. Il “Sacro Cuore” di Fasano dell'Opera Don Guanella sta perfezionando le pratiche presso la Regione Puglia per l'accreditamento di un centro diurno rivolto a minorenni con difficoltà di natura psicopatologica di socializzazione e di comportamento, tra i quali anche bambini e ragazzi affetti da autismo. Il centro diurno, pertanto, offrirà un servizio assistenziale e riabilitativo a pazienti e famiglie del comprensorio, in primo luogo ai residenti nel distretto sociosanitario compreso tra i comuni di Fasano, Ostuni e Cisternino. Sulla scorta di questa nuova iniziativa dei guanelliani è stato organizzato un Corso di Formazione Introduttivo ai Disturbi dello Spettro Autistico “Proprio per venire incontro” come sottolinea don Piero Lippoli, Superiore della Casa Sacro Cuore “ad un bisogno di presa in carico di questa problematica che, purtroppo, va sempre più diffondendosi”.
L'evento formativo, sotto la Direzione Scientifica dello psicoterapeuta Bruno Marchi, avrà la durata di 25 ore e rilascerà 24 Crediti Formativi ECM alle seguenti figure professionali: Medici Chirurghi, Psicologi, Infermieri Professionali, Educatori Professionali, Terapisti della Neuropsicomotricità dell'Età Evolutiva, Logopedisti, Terapisti Occupazionali, Terapisti della Riabilitazione Psichiatrica e Fisioterapisti. Comunque, potrà frequentarlo chiunque altro fosse interessato alla problematica che riceverà un attestato di partecipazione. Il titolo dell'iniziativa formativa è emblematico: “Autismo: tra normalità e patologia, trattamento e inclusione” e vedrà avvicendarsi al tavolo dei relatori specialisti altamente qualificati: Grazia Di Bella, Neuropsichiatra Infantile, già Direttore Sanitario della Asl Brindisi; Cesare Porcelli, Neuropsichiatra, Responsabile Npia Area Metropolitana della Asl Bari; Giovanni M. Guazzo, Senior Behavior Analyst dell'Irfid di Napoli; Elisa Maiorano, Terapista della Neuro Psicomotricità dell'Età Evolutiva della Asl Bari e Marisa Valenzano, Educatrice Professionale della Asl Bari. Le lezioni, nei fine settimana che andranno dal 13 al 28 maggio prossimi, si terranno nella sala convegni del Sacro Cuore.