anno IX / n. 629
Press-IN
INCLUSIONE - INTEGRAZIONE - INFORMAZIONE
Rassegna stampa quotidiana sul mondo delle disabilità



Treviso Today del 01-03-2017

"In viaggio verso l'aeroporto": Oltre il labirinto insieme a Enac e Save contro l'autismo

Il progetto si inserisce nell'ambito delle attività a tutela dei diritti dei passeggeri con l'obiettivo di facilitare gli spostamenti aerei delle persone con autismo.

TREVISO. “Autismo – In viaggio attraverso l’aeroporto” è questo il nome del progetto ideato dall’ENAC con la collaborazione di Assaeroporti, delle Società di gestione aeroportuale italiane e con il coinvolgimento delle Associazioni di categoria, per formare operatori e personale nel relazionarsi con soggetti autistici. Per gli aeroporti Marco Polo di Venezia e Canova di Treviso, gestiti da SAVE, la formazione è stata affidata ai professionisti della Fondazione Oltre il Labirinto di Treviso.

Il progetto si inserisce nell'ambito delle molteplici attività a tutela dei diritti dei passeggeri e delle persone con disabilità e ha l’obiettivo di facilitare gli spostamenti aerei delle persone con autismo e dei loro accompagnatori. Per i bambini e gli adulti con autismo, infatti, compiere un viaggio in aereo può rappresentare un’esperienza molto difficoltosa, ma grazie all’implementazione del progetto i loro spostamenti saranno agevolati attraverso visite anticipate ai percorsi e agli ambienti aeroportuali e con l’ausilio di personale specializzato e di supporto anche agli accompagnatori.

SAVE ha aderito al progetto in collaborazione con la Fondazione Onlus per l’Autismo Oltre il Labirinto, per assicurare un’assistenza adeguata ai soggetti con autismo e aiutarli a preparasi e accettare serenamente il loro viaggio. Il progetto ha visto la realizzazione di una brochure informativa “Autismo – In viaggio verso l’aeroporto” scaricabile dal sito http://www.veniceairport.it/in-aeroporto/autismo.html, la possibilità di conoscere in anticipo gli ambienti del terminal attraverso brevi descrizioni e immagini che mostrano gli spazi interni ed esterni dello scalo e la facoltà di effettuare una visita del terminal preparatoria al viaggio, prenotandosi al link http://www.veniceairport.it/in-aeroporto/autismo.html. Il personale SAVE è stato opportunamente formato dalla Fondazione Oltre il Labirinto per le visite preparatorie e per il supporto durante il giorno effettivo del viaggio.

“Dopo la formazione ai Vigili del Fuoco di Treviso, arriva quella specifica per il personale e gli operatori di aeroporto. Crediamo sia molto significativa sia la volontà di queste importanti realtà nel voler approfondire e specializzare il loro approccio alla persona con autismo, sia la volontà di affrontare il tema dell’inclusione e della disabilità in maniera trasversale” ha affermato Mario Paganessi Presidente di Fondazione Oltre il Labirinto.

“Questo progetto è prezioso per dare finalmente la possibilità alle famiglie di soggetti con autismo di poter valutare l'idea di prendere un aereo, aprendo loro nuovi orizzonti – dichiara la dott.ssa Paola Matussi psicologa e membro del comitato scientifico di Oltre il Labirinto- I corsi sono stati seguiti con molto interesse e partecipazione dal personale che ha sottolineato come sia molto funzionale sapere come accogliere e gestire le persone con autismo per non precludere loro nessuna opportunità.”