Servizio Civile Regionale

Aggiornamento:
la Fondazione A.R.C.A. ha concluso le prove di selezione dei candidati per il Servizio Civile Regionale ed ha selezionato quattro volontari per il progetto “Saperleggere tutti”, che partirà il 1 maggio 2015 ed avrà durata annuale.

La Regione Marche, con Decreto n. 1/OSV del 15 Gennaio 2015 (pubblicato il 22/01/2015) ha approvato il “Bando per la selezione dei volontari del Servizio Civile Regionale su Garanzia Giovani – anno 2014”.

Il progetto presentato dalla Fondazione A.R.C.A., intitolato “Saperleggere tutti”, è stato approvato e finanziato, e sarà avviato a partire dal 1 maggio 2015.

La Fondazione A.R.C.A. è accreditata alla 2ª Sezione Enti/Organizzazioni di SCR (L.R. 15/2005) in quanto soggetto privato con Codice di Servizio Civile RM00022 (Codice Fiscale e partita IVA 02554690426) e potrà ospitare quattro giovani volontari di Servizio Civile.

I ragazzi e le ragazze interessati a svolgere il Servizio Civile nell’ambito del suddetto progetto devono far pervenire, a pena di esclusione, la domanda di ammissione (allegato 3) obbligatoriamente corredata dell’allegato 4 (compilata elettronicamente e redatta con le modalità e secondo il modello di cui al Bando regionale) esclusivamente:

a) alla sede legale della Fondazione A.R.C.A., Via F.lli Bandiera, 29 – 60019 Senigallia (AN)

oppure:

b) alla sede della Biblioteca Speciale della Fondazione A.R.C.A., Via Maierini 32/34 – 60019 Senigallia (AN)
             (per gli orari di apertura vedi pagina della Biblioteca Speciale)

La domanda di ammissione va presentata entro e non oltre le ore 14:00 del 23 febbraio 2015.

Le domande possono essere presentate esclusivamente secondo le seguenti modalità:
-     a mezzo “raccomandata A/R”;
-     a mano.
Al fine di verificare il rispetto di tale termine di presentazione (ore 14:00 del 23 febbraio 2015), la tempestività delle domande viene accertata mediante apposizione sulle stesse del timbro recante la data di acquisizione; pertanto anche per le domande inviate per posta farà fede la sola data di arrivo della domanda e non la data del timbro postale).

La domanda (allegato 3 e allegato 4) va compilata elettronicamente e sottoscritta in forma autografa ed alla stessa va allegata, a pena di esclusione dalla selezione, fotocopia (leggibile) di un documento di identità in corso di validità.
Le domande trasmesse a mezzo fax o via e-mail non saranno prese in considerazione. Le domande, trasmesse in busta chiusa, dovranno recare la dicitura “CONTIENE DOMANDA DI AMMISSIONE AL SERVIZIO CIVILE” con l’indicazione di cognome, nome e indirizzo del mittente. Sono ammessi alla selezione i ragazzi e le ragazze che, alla data di presentazione della domanda, abbiano compiuto il 18° e non ancora compiuto il 29° anno di età, in possesso dei seguenti requisiti:
-     di essere regolarmente residenti in Italia;
-     di aver aderito al Programma  “Garanzia Giovani” nella Regione Marche;
-     di aver sottoscritto il Patto di attivazione previsto dalla Fase 1 del programma Garanzia Giovani della Regione Marche con uno dei Servizi competenti individuati dalla Regione Marche;
-     di non aver già usufruito delle misure legate a Garanzia Giovani;
-     di non aver già prestato Servizio Civile Regionale (L.R. 15/2005);
-     di non aver già prestato Servizio Civile Nazionale presso l’Ente titolare del progetto;
-     di non aver avuto nell’anno precedente (2014) rapporti di lavoro o di collaborazione retribuita con l’Ente titolare del progetto;
-     di non essere impegnati in attività lavorativa e/o formazione e/o di studio;
-     di non aver riportato condanna anche non definitiva alla pena della reclusione superiore ad un anno per delitto non colposo ovvero ad una pena della reclusione anche di entità inferiore per un delitto contro la persona o concernente detenzione, uso, porto trasporto, importazione o esportazione illecita di armi o materie esplodenti ovvero per delitti riguardanti l’appartenenza o il favoreggiamento a gruppi eversivi, terroristici, o di criminalità organizzata.

Tutti i requisiti previsti dal Bando, ad  eccezione dell’età, debbono essere posseduti alla scadenza dello stesso e mantenuti durante tutto il periodo del servizio, a pena di decadenza.

E’ consentito presentare una sola domanda di partecipazione per un unico progetto di Servizio Civile Regionale.
La presentazione di più domande comporta l’esclusione dalla partecipazione a tutti i progetti inseriti nel Bando.

La prova di selezione si svolgerà presso la sede della Biblioteca Speciale della Fondazione A.R.C.A., via Maierini 32/34, Senigallia, il 24 marzo 2015 alle ore 15:00. I candidati dovranno presentarsi muniti di un documento di identità in corso di validità. La presente comunicazione vale a tutti gli effetti come avviso di convocazione. Si precisa che per i candidati che non riceveranno entro la suddetta data la comunicazione scritta in ordine alla loro esclusione dalle predette selezioni, il presente avviso vale fin d’ora come convocazione (alla quale pertanto non necessariamente seguiranno ulteriori avvisi e/o comunicazioni).

I giovani che supereranno la selezione svolgeranno il Servizio Civile per 1 anno (a decorrere dal mese di Maggio 2015) garantendo 1400 ore annuali di servizio nella sede di attuazione prescelta. I volontari percepiranno un assegno mensile pari ad € 433,80 (lordi) che verrà pagato a partire dalla conclusione del terzo mese di servizio, mentre per i volontari che rinunciano prima della conclusione del terzo mese di servizio la misura Garanzia Giovani non riconosce alcun contributo.

 

Descrizione dell’attività prevalente del Progetto
della Fondazione A.R.C.A. (“Saperleggere tutti”)

Nelle Marche i servizi bibliotecari per utenti con Disturbi Specifici dell’Apprendimento (DSA) e Bisogni Educativi Speciali sono forniti solo da poche realtà.

Solo per i DSA la L. 170/10 poi L.R. 32/12 individua chi e come deve seguire i casi specifici, in famiglia, scuola e nei servizi socio-sanitari.

La L.R. n. 25/14 “disposizioni in materia di disturbi dello spettro autistico” art. 8 c. 3 indica azioni riferite “ai bisogni educativi e di comunicazione” dei disabili (anche con canali diversi di comunicazione).

La Biblioteca Speciale della Fondazione A.R.C.A. intende:

a) Consolidare e implementare i servizi biblioteconomici (consultazione, consulenza bibliografica, prestito, animazione e promozione della lettura) anche con l’uso delle tecnologie assistive;

b) Allargare i servizi ai professionisti, potenziando il servizio di Document Delivery e ricerca bibliografica con l’ampliamento dei servizi offerti dal Centro di documentazione;

c) Implementare le proposte di emergent literacy, anche rivolte ai bisogni delle utenze speciali.

 

Eventuali requisiti richiesti ai candidati per la partecipazione al Progetto, oltre quelli richiesti dalla L.R. 15/05

  1. possesso del diploma di scuola media superiore;
  2. buona capacità relazionale.

Requisiti preferenziali:

  1. Laurea in psicologia o equipollenti;
  2. Laurea in Conservazione dei BB CC o equipollenti;
  3. Attestato di frequenza a corsi di biblioteconomia;
  4. Conoscenze informatiche di base e pacchetto Office;
  5. Conoscenza lingua inglese.

 

Scarica qui il bando per la selezione dei volontari del Servizio Civile Regionale.

Scarica qui il modello della domanda di adesione da compilare elettronicamente (formato .doc).

Scarica qui il Progetto completo della Fondazione A.R.C.A.